ansa

Sesso a rischio con il fegato grasso

La “steatosi epatica”, ovvero il cosiddetto “fegato grasso”, colpisce un italiano su cinque ed è in grado di causare seri problemi nell’uomo
Ferruccio Bonino, Direttore del nuovo centro specializzato in prevenzione realizzato dall’University of Pittsburgh Medical Center (Upmc) a Chianciano Terme (Siena) spiega che questo problema diventa una vera e propria patologia quando si complica con l’infiammazione: la steato-epatite può infatti evolvere in cirrosi epatica e tumore del fegato. Per questo è consigliabile adottare stile di vita e alimentazione adeguati, per prevenire l’insorgenza del problema che rappresenta tra l’altro un indicatore di maggiore severità di malattia nelle persone con patologie croniche come diabete, ipertensione e obesità.
Come avverte il Prof. Vincenzo Mirone, Presidente di Pianeta Uomo e Segretario Generale della Società Italiana di Urologia, gli uomini che non seguono i consigli su cibo e attività fisica rischiano anche di compromettere la loro sessualità e la loro immagine di “maschi”.
Il Prof. Bonino sottolinea che nell’alimentazione di oggi i problemi principali sono in primo luogo la globalizzazione nutrizionale, a causa della quale tendiamo a mangiare un po’ di tutto, in modo standardizzato, senza più fare attenzione alla stagionalità, e poi l’abuso di fertilizzanti, pesticidi e conservanti ma anche la perdita della complessità genetica e della varietà biologica.

Fonte: ANSA – Luglio 2014

Articoli correlati

I commenti sono chiusi

Copyright © 2015 - 2017 - Tutti i diritti riservati

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.